.
Annunci online

Andreotti migliora, un vuoto incolmabile per la diretta Live
post pubblicato in Primo Piano, il 4 maggio 2012

di Claudia Svampa

Per ore, ieri, il sito del Corsera ha trasmesso un’elettrizzata diretta web carica di aspettative sulla probabile dipartita del senatore Giulio Andreotti, con le camere Live aperte, l’audio Live aperto, e l’inquadratura Live aperta, che puntava sul traffico stradale all’ingresso del Policlinico Gemelli di Roma, spaziando dall’entrata del pronto soccorso alla fila parcheggiata dei camper regia.

L’edizione Live non mancava di riprendere le numerose Sibille Cooman microfonate, cariche di trucco e parrucco per il reality sul trapasso del Lord Voldemort della politica italiana e la successiva passerella di seguaci Mangiamorte richiamati dall’evento epocale.

Tra zoommate e piano sequenza del nulla metropolitano ogni tanto un sottopancia, prudentemente, aggiornava il bollettino sanitario in miglioramento, informando che, contro ogni malcelata aspettativa, la guest star 93enne non pareva ancora pronta a raggiungere il set per la scena finale, e la faccenda pareva tirare terribilmente per le lunghe.

Tanto per le lunghe che, dopo diverse ore di attesa il cielo sopra i tetti del nosocomio romano non si é oscurato, i dissennatori hanno dato forfait e le Sibille Cooman, stufe d’aspettare, si sono smicrofonate e se ne sono andate a spizzicare un paio di cupcakes di tendenza.

Il Live è definitivamente sfumato con una dissolvenza verso il nero, quando si é realizzato che ormai anche Vespa, per la serata, aveva già diramato inviti ai sindaci, preparato plastici di prime case infestate da Imu, e stava facendo montare servizi su un tal Luigi Martinelli, un 54enne bergamasco che, alla canna del gas per la pressione fiscale, aveva assaltato per tutto il pomeriggio la sede dell’Agenzia delle Entrate a Romano di Lombardia. Prendendo anche quattordici dipendenti in ostaggio.

Ecco, magari questo increscioso fattarello di cronaca al Corriere non deve aver fatto granché gola in termini di informazione Live o forse, semplicemente, seguendo i lanci rimbalzati su un’altra home, quella dell’Ansa, non deve essere stato facile dirottare i propri reporters sulle tracce di un sequestratore barricato negli uffici dell’Agenzia delle entrate che l’Ansa, madre di tutte le agenzie, aveva confuso con la sede di Equitalia sicché, nei titoli Equitalia e Agenzia delle Entrate si sono alternati secondo una stupefacente omonimia.

Diciamocelo, l’informazione ufficiale é in condizioni cliniche fortemente compromesse, né si é più ripresa dopo l’ultima clamorosa bufala dell’annunciata liberazione di Rossella Urru . E forse mai si riprenderà.

Alla dipartita, ormai improcrastinabile, la ricorderemo durante un irrinunciabile Live celebrativo, come la vedova sconsolata ricordò in un necrologio il suo indimenticabile coniuge Felice Uccello: "hai lasciato dentro me un vuoto incolmabile”.


Sfoglia aprile        novembre
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca